mandala viola

I processi aggregativi come opportunità

Gli indirizzi di evoluzione a livello locale, regionale e nazionale mostrano come il livello di aggregazioni sovracomunale sia ideale per avviare processi di ottimizzazione, integrazione delle politiche, armonizzazione dei servizi, efficacia, efficienza, economia.
Tuttavia, i processi aggregativi (Unioni o fusioni di Comuni) possono dare risultati positivi solo se supportati da volontà politica e visione strategica.
Lo strumento principale per valutare l’opportunità e il dimensionamento dei pro- cessi aggregativi è lo studio di fattibilità.

Studi di fattibilità: cosa sono?

Lo studio di fattibilità:

  • definisce se un programma o un progetto può essere realizzato dal punto di vista 
tecnico e può risultare conveniente dal punto di vista economico (ed istituzio- nale);
  • fornisce valutazioni, non indicatori esecutivi, per cui adotta criteri di analisi chiari 
e trasparenti in modo da garantire obiettività dei risultati;
  • fornisce un insieme di conclusioni e raccomandazioni utili a definire priorità, linee di azione, strategie e modalità di lavoro;
  • non è un progetto esecutivo.

Fasi e ambiti per uno studio di fattibilità

Contesto politico e istituzionale
- analisi status quo dal lato politico
- analisi status quo dal lato istituzionale

Analisi delle funzioni
- analisi delle funzioni eventualmente già associate
- analisi delle funzioni trasferibili al nuovo ente

Report intermedio politico/istituzionali
- report relativo alla nuova istituzione e ai suoi modelli di governance

Report sulle funzioni
- report di valutazione dell’assetto e delle ipotesi di trasferimento delle funzioni e dei servizi

Piano di comunicazione
- ideazione del percorso partecipativo e comunicativo alla base dell’identità del nuovo ente

Le attività
Oltre alla realizzazione di studi di fattibilità, mettiamo a disposizione supporto e competenza nella realizzazione di altre attività specifiche:

  • supporto alla stesura di progetti o richieste da sottoporre
alla Regione
  • organizzazione di attività formative e di tutoraggio ad hoc
  • attività di supporto alla comunicazione e all’ufficio stampa

Gli ambiti di intervento

  • personale > costituzione servizio unificato
  • servizi informativi > armonizzazione software e costituzione servizio unico
  • tributi > costituzione servizio unificato
  • polizia municipale > costituzione corpi o servizi unitari
  • protezione civile > costituzione servizio unificato
  • welfare > costituzione servizi unitari, piani di zona ed altri strumenti di gestione
  • territorio > costituzione servizi unitari di urbanistica e lavori pubblici
  • cultura e turismo > costituzione servizio unificato
  • SUAP >costituzione servizio unificato
  • altri servizi > ragioneria, anagrafe e altre funzioni interne

Per conoscere meglio le nostre attività scarica qui la nostra brochure dedicata agli studi di fattibilità.

Per approfondire il tema delle Unioni in Emilia-Romagna, puoi scaricare qui lo studio che abbiamo realizzato.