mandala sisma

La consolidata esperienza di Poleis nel contesto delle relazioni istituzionali ha consentito di sviluppare un modello di interazione e supporto alle amministrazioni pubbliche riguardanti di processi di trasparenza e tracciabilità a supporto delle situazioni di crisi derivanti da eventi calamitosi.

Dal 20 maggio 2012, immediatamente dopo i devastanti eventi sismici che hanno sconvolto l’Emilia-Romagna, Poleis Consulting ha affiancato Anci nazionale, Anci Emilia-Romagna e la struttura del Commissario Delegato per la Ricostruzione Vasco Errani nella gestione dell’emergenza prima, del processo di ricostruzione poi.

 La prima fase, l’emergenza

  • Definizione del modello organizzativo e di gestione dei flussi del personale proveniente da altri enti pubblici in supporto volontario ai Comuni colpiti
  • Progettazione e attivazione del sito Sisma2012, piattaforma dedicata agli amministratori e ai tecnici dei Comuni colpiti, che pubblica normative, ordinanze, atti, rassegna stampa quotidiana, manualistica tecnica della piattaforma MUDE, ecc.
  • Coordinamento dell’attività di implementazione dei siti DALMON e OpenRicostruzione per il monitoraggio delle risorse destinate ai Comuni colpiti e delle donazioni
  • Attività di contatto continuativo coi Comuni colpiti per la raccolta di dati per la pubblicazione su siti (Donazioni, CAS, MAP, Scuole temporanee, Municipi temporanei, etc.)
  • Attività di segreteria del Comitato Istituzionale per la ricostruzione

La seconda fase, la ricostruzione

  • Creazione e mantenimento del sistema di relazioni con Comuni e Regione per il monitoraggio dei flussi e dell’impiego delle donazioni
  • Gestione aggiornamenti e adeguamenti dei siti Sisma2012, DALMON e OpenRicostruzione
  • Supporto all’individuazione puntuale degli edifici destinatari delle risorse donate
  • Supporto alla redazione delle ordinanze inerenti le tematiche relative agli edifici pubblici e all’uso delle donazioni

Prodotti

Sisma2012

La piattaforma di Sisma2012 è il portale del Comitato Istituzionale per la ricostruzione, e funziona come un contenitore unico per facilitare la condivisione di documenti, la gestione delle procedure e il coordinamento tra gli enti.

OpenRicostruzione

Nato dalla volontà di diversi soggetti pubblici e privati, promuove un modello accessibile e intuitivo di pubblicazione dei dati legati alle donazioni e agli edifici danneggiati, con il fine di rendere la trasparenza e la condivisione degli open data, anche nel contesto delle emergenze, una pratica consueta e consolidata.

Scarica qui la nostra brochure.